Ispirazioni: i nuovi filati autunno-inverno di Silke e Bertagna filati

L’inverno e il Natale stanno per arrivare ed è già ora di pianificare i prossimi lavori a maglia. Ma quali sono le novità e le tendenze della stagione autunno-inverno 2017/2018?

Le marche italiane, come quelle estere, stanno aggiornando i loro siti e le mercerie stanno ricevendo i nuovi filati. Ho contattato alcune aziende, la prima a rispondere è stata Arvier, una marca italiana che detiene i marchi Silke e Bertagna filati, molto diffusi sul territorio nazionale. Si tratta di un’azienda a conduzione familiare, fondata nel 1977, con sede a Grassobbio in provincia di Bergamo.

 

I filati invernali di Silke e Bertagna filati

I nuovi filati autunno-inverno 2017/2018 sono 9 in totale per i due marchi Bertagna e Silke. Prendono tutti il nome da località turistiche e sciistiche delle Alpi, ad eccezione di uno. Includendo anche quelli già in commercio dagli anni scorsi, i filati della collezione invernale sono ben 64.

Vediamo ora le 9 novità, divise per marchio.

 

Bertagna filati: le novità autunno-inverno 2017/2018

 

Marmolada Bertagna filati

Marmolada: non potevo che iniziare da questo filato super chunky, che si lavora con i ferri 20-25 mm, perché prende il nome dal gruppo montuoso più alto delle Dolomiti, in Veneto, dove le temperature richiedono capi caldissimi. Ma chissà che anche quest’anno non arrivino freddo e neve in Sicilia come sulle Alpi?

E’ composto da 80% lana, che con questo spessore significa realizzare un capo a prova di gelo. Il restante 20% è viscosa, che fornisce un aspetto setoso al filato, rendendolo anche meno soggetto all’infeltrimento.

Idee da realizzare potrebbero essere colli e sciarpe, forse anche cappelli.

Composizione: 80% lana 20% viscosa

Matassa: 100g x 30m

Ferri: 20-25mm

 

Livigno Bertagna filati

Livigno: con questo filato iniziamo la lunga serie di famose località turistiche invernali. Livigno è infatti un comune della Valtellina, in Lombardia. Anche questo filato è interessante per la sua composizione interamente naturale. Non è caldissimo, tutt’altro, la percentuale di alpaca è del 30% e quella di cotone è del 70%. Quindi i capi realizzati potranno essere indossati anche se non si va a sciare. Si lavora con ferri 5-5,5 mm.

Idee da realizzare potrebbero essere principalmente maglioni e cardigan, ma anche cappelli, sciarpe e guanti per coloro che sentono caldo facilmente.

Composizione: 70% cotone 30% alpaca

Gomitolo: 50g x 105m

Ferri: 5-5,5mm

 

Gressoney Bertagna filati

Gressoney: è il nome di un comune della Val d’Aosta, situato ai piedi del monte Rosa. Si tratta di un filato super chunky fantasia dai colori sgargianti in quasi tutte le tonalità. Anche qui la lana è il 35% del totale, ma considerando lo spessore del filato dovrebbe essere sufficiente a tenere caldo. Si lavora con ferri di misura 13-15 mm.

Idee da realizzare potrebbero essere sciarpe, colli e cappelli, ma anche smanicati e poncho un po’ voluminosi, perché no?

Composizione: 35% lana 50% acrilico 15% poliammide

Gomitolo: 100g x 50m

Ferri: 13-15mm

 

Silke: le novità autunno-inverno 2017/2018

 

Cortina Silke

Cortina: non potevo che iniziare dalla “perla delle Dolomiti”, in Veneto. Rimaniamo nella cotegoria di filati chunky fantasia, sempre con un 30% di lana che la rende calda, ma non troppo. Si lavora con ferri da 8 mm. Il filato ha un aspetto più peloso e le tonalità sono caratterizzate da sfumature policromatiche.

Idee da realizzare sono sempre sciarpe, colli, cappelli, poncho colorati, maglioni e cardigan un po’ voluminosi.

Composizione: 30% lana 55% acrilico 15% poliammide

Gomitolo: 50 x 105m

Ferri: 8mm

 

Canazei Silke

Canazei: altra famosissima località turistica invernale, situata questa volta nella Val di Fassa, in Trentino-Alto Adige. Si tratta di un filato fantasia che si lavora con ferri da 6mm. È composto da ben 5 fibre diverse, caratterizaato sempre da un 35% di fibra calda, questa volta un misto di 10% alpaca e 25% lana. Si può portare in montagna come in città, senza il rischio di sudare. Certamente questo è uno dei filati più particolari, con colori anche molto accesi.

Idee da realizzare possono essere sempre sciarpe, colli e cappelli, ma anche borse, perché no?

Composizione: 10% alpaca 25% lana 2% viscosa 60% acrilico 3% poliammide

Gomitolo: 50g x 75m

Ferri: 6mm

 

Tonale Silke

Tonale: interrompo la lista dei comuni italiani per passare al Passo del Tonale, un valico alpino che si trova nella provincia di Brescia, in Lombardia. Questo filato chunky si presenta peloso e dal colore compatto, interpuntato da dei fiocchi di colore (quasi sempre) contrastante. Caldo a sufficienza per la montagna e per la città. Si lavora con ferri da 7-8 mm.

Idee da realizzare potrebbero essere poncho, cappotti, maglioni e cardigan un po’ voluminosi.

Composizione: 25% alpaca 55% acrilico 8% viscosa 12% poliammide

Gomitolo: 50g x 110m

Ferri: 7-8mm

 

Aprica Silke

Aprica: comune situato nell’omonimo passo, tra la Val Camonica e la Valtellina, in provincia di Sondrio, Lombardia. A questa località è dedicato un filato composto per il 50% da fibra calda, divisa equamente tra lana e alpaca. Il colore compatto è illuminato da un filo argentato, che non lo fa passare inosservato. Si lavora con ferri da 5,5-6 mm.

Idee da realizzare potrebbero essere sciarpe, scialli, colli e guanti, ma anche cardigan da indossare dopocena.

Composizione: 25% lana 25% alpaca 47% acrilico 3% poliestere

Gomitolo: 150g x 360m

Ferri: 5,5-6mm

 

Madesimo Silke

Madesimo: si tratta di un piccolo comune della Valle Spluga, sempre in provincia di Sondrio, Lombardia. Questo è un filato print, ovvero sfumato nei colori, che si lavora con ferri da 7-8mm. Caldo al 52%, a sufficienza per un filato di medio spessore e temperature non rigide. Si potranno realizzare capi da indossare ovunque, anche a letto!

Idee da realizzare potrebbero essere scialli, maglioni, cardigan e… calzini.

Composizione: 25% alpaca 27% pura lana 48% acrilico

Gomitolo: 150g x 270m

Ferri: 7-8mm

 

Otello print Silke

Otello print: come ultimo questo filato, che è la versione a colori sfumati del filato Otello, già presente a catalogo nella versione monocromatica. Caldo al 50%, in misura eguale per lana e per alpaca, è un filato di medio/grande spessore. Policromatico e pelosetto, viene prodotto in 7 sfumature di colori. Si lavora con ferri di misura 5-5,5 mm.

Idee da realizzare sono ovviamente maglioni e cardigan, ma anche scialli, cappelli, guanti e colli.

 

Composizione: 25% alpaca 25% pura lana vergine 50% acrilico

Gomitolo: 50g x 125m

Ferri: 5-5,5mm

 

Non mi rimane che augurarvi un buon lavoro a maglia! Avete già scelto il filato e cosa realizzare?

 

(L’utilizzo delle fotografie dei filati è stato autorizzato da Arvier, che ne detiene il copyright).

9 Comments

  1. Buona sera, ho avuto la fortuna di acquistare la “super lana 885″presso un rivenditore della mia città (Rovereto in Trentino) che però ora l’ha terminata. Sto diventando matta a ritrovarla. Lei fosse conosce qualche sito che la vende perfavore? Ho trovato solo una merceria a Napoli. La ringrazio.

    Maddalena
    1. Gentile Maddalena,
      immagino che lei stia cercando questa lana in questo colore per finire un lavoro, la capisco benissimo e spero di poterla aiutare. Ho fatto una ricerca su Internet e, oltre al sito di Napoli, ho trovato alcune mercerie che vendono Super Lana, non so se nel colore 885:
      1) http://www.fratellimazzoleni.it di Brescia, che però non vende tramite il sito;
      2) http://www.ermitazas.lt, un sito lituano che non ha traduzione in inglese.
      Provi a chiedere alla merceria di Brescia se hanno il colore che cerca e se fanno spedizioni. Io, intanto, ho scritto al mio contatto Silke per chiedere un aiuto, se mi sanno dire un posto in Trentino oppure online dove può trovarla.

      Knitting Laura
    2. Gentile Maddalena,
      le copio e incollo la risposta che ho ricevuto da Silke:

      “La lana superlana la può trovare presso:
      FILATILANDIA – VIA ARTURO DE VARDA 26 – MEZZOLOMBARDO TN – 346/3189292
      SAMANTHA DI SCAPIN – VIA MERCATO VECCHIO 22 – BRESSANONE – 0472/200461

      Qualora preferisse acquistare online, può acquistare direttamente da noi i nostri prodotti, abbiamo una gestione separata che gestisce le vendite on-line.
      Può tranquillamente scegliere dal sito: http://www.silke.it ed inviare una mail a: info@silke.it con i filati che desidererebbe ricevere, Le invieremo una preventivo senza impegno.
      La spedizione avviene tramite corriere espresso TNT. Le spese di trasporto variano a seconda delle dimensioni e del peso del pacco, solitamente vanno dai 7 ad un massimo di 10.”

      Spero di essere stata di aiuto e che trovi la lana che sta cercando. Mi faccia sapere!
      Laura

      Knitting Laura
    1. Buonasera,
      sul mio blog non vendo lana, mi dispiace. Ho visto che sul sito di Canetta è in vendita una lana chiamata Tonale, non mettono la casa produttrice (come per tutti i filati), ma è la stessa sia per aspetto che per composizione. Sul sito è disponibile solo il colore beige, ma può chiedere ai negozi di Roma.
      Inoltre posso fare presente la sua richiesta al mio contatto di Arvier (che detiene i marchi Silke e Bertagna).

      Knitting Laura
    2. Gentile Oriana,
      ho ricevuto risposta da Arvier, mi hanno dato questi rivenditori di Roma che hanno acquistato da loro il filato Tonale:
      LANE DI MARY – VIALE ROMA 77 – CIAMPINO
      TADDEI GIANCARLO – VIA TIBURTINA 541 E – ROMA – TEL 06/4394616
      Spero che lei trovi la lana per terminare il suo lavoro a maglia.
      Saluti,
      Laura

      Knitting Laura
  2. Sto usando tantissimo Madesimo multicolore…….vorrei stare tranquilla sulla non tossicità della lana……a volte mentre la lavoro mi viene un po’ di “raschietto”alla gola. Potete rassicurarmi ? Grazie .

    Esmeralda Garacci Garacci

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *