I ferri accorciati: cosa sono e tutorial su come si fanno

La tecnica dei ferri accorciati (Short rows oppure Wrap & Turn in inglese) viene utilizzata nel lavoro a maglia quando si vuole procedere maggiormente in altezza su una parte del lavoro. È una tecnica semplice, conosciuta principalmente da chi la impiega per realizzare scialli a mezzaluna, sproni dei maglioni e talloni dei calzini.

Cosa sono i ferri accorciati

Il concetto è semplice: i ferri sono lavorati fino ad un certo punto (non si finisce il ferro), si gira il lavoro e si lavora il ferro di ritorno. Ripetendo questa operazione il lavoro a maglia cresce di più dal lato dove si sono fatti più ferri di andata e di ritorno. Affinché il lavoro rimanga compatto, dopo avere lavorato l’ultima maglia desiderata, si fascia la maglia successiva e poi si gira il lavoro. A parole sembra più complicato di quello che in realtà è. Basta leggere le istruzioni qui sotto per saperlo fare subito.

Come si fanno i ferri accorciati

Questo tutorial è una guida pratica che mostra le varie fasi di un ferro accorciato su una maglia a dritto. Al termine darò indicazioni su come farli su una maglia a rovescio.

Se si lavora a rovescio, la tecnica è la stessa. La differenza sta solo nei passaggi del filo: partendo dal davanti del lavoro viene prima passato sul dietro, per poi ripassarlo sul davanti.

Infine, è importante accennare che esistono delle varianti dei ferri accorciati. Alcuni, infatti, preferiscono farli alla tedesca (German short rows in inglese), tecnica che non prevede la fasciatura della maglia successiva all’ultima. Cercherò, appena possibile, di pubblicare un totorial anche su questa tecnica.

 

Spero che questa guida con tutorial vi sia stata utile e che il vostro lavoro a maglia si sia arricchito di opportunità nuove. Non dimenticatevi di farmelo sapere con i vostri commenti!

8 Comments

  1. Grazie, ben fatto. Ciò che mi rimane oscuro è come procedere al calcolo di quanto voglio farli. Es., se ho100 maglie, quanto è come calcolo? Grazie

    Laura
    1. Dipende sempre cosa devi fare. Ti consiglio di prendere dei modelli che utilizzano i ferri accorciati, così da capire come vengano utilizzati per i diversi lavori

      Knitting Laura

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *